Circuito Tricolore Campionato Italiano NW Agonistico Federale – 6.a Tappa Abbadia di Chiaravalle di Fiastra

Abbadia di Fiastra, ore 17:17. ICARO si sta alzando in volo verso il Lancisi di Ancona, gli ultimi nastri bianchi e rossi del campo gara svolazzano in alto avviluppandosi  in quello che sembra un saluto, tutti i presenti seguono l’operazione alzando lo sguardo in una muta preghiera e intima speranza di rivedere presto Andrea, che  dentro l’eliambulanza, ormai stabilizzato, correrà per il traguardo di tornare presto a usare i sui bastoncini insieme a tutti noi. Ci resteranno bene impressi nella  mente i ‘perché’ sussurrati da Diana e lo sguardo perso verso domande senza risposta con gli occhi pieni di lacrime della piccola di Andrea e la compostezza di  queste due donne nel dolore e la preoccupazione per il marito e il padre.

Un paio di ore prima, in un campo gara pressoché perfetto, disegnato tutto nella parte più assolata dei prati dell’Abbazia di Chiaravalle di Fiastra, in un ambiente di  contorno che fa esclamare a Gianluca Ferracuti: “..ma qui siamo al mondiale di Nordic Walking”, le atlete avevano cominciato il riscaldamento per la gara. Tensione  palpabile sul viso delle prime in classifica che si giocano il titolo in questa ultima sfida che, appurata l’assenza per indisposizione di Nataliya Dmytryshyn, torna ad  essere una faccenda tra Cristina e Paola. Dopo le raccomandazioni del Giudice Capo e l’Inno eseguito dal Coro dei Monti Azzurri di Valfornace, la partenza è come al  solito al fulmicotone. Cristina prende la testa dovendo lei fare la gara. Ad ogni rettilineo allunga un pochino su Paola che nei cambi direzione però recupera  prontamente e questo ‘elastico’ continua per otto chilometri. Al nono giro, Cristina aumenta l’andatura in leggera progressione, Paola regge l’affondo dell’avversaria per qualche centinaio di metri poi perde il contatto, cerca la rimonta negli ultimi cinquecento metri incitata dal suo Coach, ma ormai Cristina ha troppo vantaggio e  alzando braccia e bastoncini taglia il traguardo per prima aggiudicandosi tappa e Campionato con il tempo di 1 h 6’ 46” quattro secondi in meno di Paola seconda.

Al terzo posto, a circa 4’, Mirella Menga della Fratellanza 1874 di Modena. Si conclude così un Campionato lungo, impegnativo, estenuante per tutte le atlete. Un  plauso alle due protagoniste che hanno reso la stagione interessante e incerta fino alla fine, con sfide sempre portate al massimo dell’impegno e al limite delle forze,  mettendo in campo tutte le energie disponibili senza alcun risparmio.

Alle 16:00 in punto inizia anche la gara maschile che come noto non presenta dubbi sul vincitore assoluto, Luigi Sesso del Gruppo Alpini Vicenza. Alla partenza si  forma un tandem di compagni di squadra: Luigi e Siro Pillan seguiti a breve distanza da Mauro Ronchi, ancora Alpini Vicenza, Cristian Giannattasio SINW, Antonello  Favaro Nico Runners e Gino Torres Alpini Vicenza e più staccato un altro gruppetto guidato da Andrea Valacchi SINW, Alberto Barbieri e Gianluca Ferracuti della  Fratellanza 1874. Si prosegue con poche variazioni di posizione sino alla terza tornata, quando tutti gli atleti, resisi conto della gravità della situazione di Andrea,  decidono di fermarsi e lasciare il campo libero ai soccorsi, ai medici intervenuti con tempestività che stavano assicurando con estrema professionalità e competenza  le prime cure ad Andrea. Di li a poco arrivavano sia l’auto medica col 118 che l’eliambulanza. La gara termina qui tra la costernazione dei presenti e la  preoccupazione di tutti per la salute del collega istruttore ed atleta. Ma ora sappiamo con certezza che Andrea ce l’ha fatta è ritornato vigile e come promesso gli  dobbiamo una visita nella sua Campli, per inaugurare di nuovo il suo NW Park.

E noi possiamo chiudere questa pagina ricordando le classifiche finali: per la maschile assoluta, 1° Sesso, 2° Ronchi, 3° Ferracuti; in quelle di Società, nella maschile, 1°  G.S. Alpini Vicenza, 2° Nico Runners, 3° Scuola Italiana Nordic Walking; in quella femminile, 1° Scuola Italiana Nordic Walking, 2° Trieste Atletica e 3° A.S. La  Fratellanza 1874.

Archiviamo così la settima edizione del Circuito Tricolore Agonistico Federale 2022 ringraziando tutti, dagli atleti agli organizzatori, dai giudici ai responsabili  FIDAL/SINW per l’impegno profuso in questo ‘progetto’ ormai realtà tangibile. Ci ritroveremo la prossima stagione per migliorare, limare eventuali imperfezioni,  portare proposte e novità che possano aiutare a far crescere il movimento.

Auguriamo a tutti un buon periodo di recupero dopo la ‘postilla’ al Campionato prevista in Friuli per la prova sui 5000 m a Prosecco (TS) il prossimo 23 ottobre.

Renato Vita

nordic walking italiano ufficiale

Il Nordic Walking (o camminata nordica) è un esercizio fisico praticato durante il cammino che coinvolge gli arti superiori attraverso una spinta sul terreno realizzata con l’ausilio di una coppia di bastoncini.

Unisciti a noi!