L’incontro che racconta un anno di attività

Ci piace pensare che la Scuola Italiana Nordic Walking sia un po’ come un Iceberg!

Si vede a distanza, si distingue bene, si percepisce e per molti aspetti la si ammira, ma come per un Iceberg, ad un approccio superficiale, affrettato e distratto, a volte si perde tutto ciò che sta alla base e non si scopre la radice più profonda!

Da lontano l’Iceberg sembra fermo ma in realtà è in costante e continuo movimento, ha una sua rotta e, quando necessario, sa cambiare anche direzione per adeguarsi alle onde, come nello specifico accadrà per l’imminente riforma del fisco nel quale è inserito anche il mare dello sport. A tal proposito, verrà opportunamente organizzato un incontro “on line” per condividere le normative e le informazioni che riguardano il nostro lavoro e le nostre ASD. Anticipiamo che in linea con tale riforma sarà necessario anche un adeguamento dello Statuto, e come si è fatto in precedenza, si faranno le dovute considerazioni e modifiche per consentire lo svolgersi di tutta la nostra attività nel miglior modo possibile. Dentro all’Iceberg della SINW ci sono infatti tante formiche operaie che in modo responsabile, diligente e organizzato, si adoperano ogni giorno per far sì che tutta la struttura stia in equilibrio, si sostenga e possa progressivamente crescere per dare spazio ad altre formiche che si sentono e vogliono esserne parte attiva, partendo sempre dallo svolgere correttamente il ruolo di Tecnici Sportivi.

La Scuola, pensando alle origini, ha già percorso davvero tanta distanza e a breve, come tutti noi sappiamo, ci sarà una “boa”, un punto fermo, l’Assemblea annuale dei Soci SINW con un importante ordine del giorno che tutti abbiamo già ricevuto!

Fortunatamente la tecnologia ci è favorevole e si parteciperà all’Assemblea attraverso la piattaforma ZOOM senza dover “dedicare” tempo a lunghi spostamenti e senza dover sostenerne i relativi costi di trasferta!

Se possiamo fare l’ultimo parallelo con l’Iceberg, tutti vedono la prima parte, ovvero appoggiare il bastoncino a terra, ma non tutti vedono quello che c’è dietro, ovvero la luce nella fase finale della spinta… che è prima di tutto frutto di una decisa intenzione!

Ci auguriamo che le vostre intenzioni siano quelle di incontrarci numerosi perché è sempre un momento di condivisione e confronto sui temi principali dell’anno sociale da poco concluso e, quando lo spirito è costruttivo, tutti ne possono beneficiare!