fbpx

La SINW & la FIDAL

Siamo arrivati al 2013 … un anno storico per la SINW e per tutto il movimento del Nordic Walking in Italia: l’attività viene riconosciuta – grazie principalmente all’impegno di Alberto Gorini – dalla FIDAL, la Federazione Italiana di Atletica Leggera, e la camminata con i bastoncini diventa una disciplina sportiva a tutto tondo, dagli aspetti formativi a quelli tecnici e operativi.

La Federazione affida alla SINW la formazione dei tecnici federali di nordic walking, tanto che a fine anno i Master Trainer partecipano, presso la Scuola dello Sport del Coni, al corso per Tecnici specialisti 3 Livello Fidal, in sintonia con quanto previsto dalle direttive SNAQ Coni.

Si tratta di ben 5 giornate di altissima formazione specifica, con lezioni tenute da relatori di fama internazionale e da esponenti del mondo scientifico-sportivo sui vari aspetti che possono interessare la nostra disciplina: dalla preparazione sportiva, all’alimentazione, alla fisiologia dello sport, alla psicologia e motivazione.

È un passo davvero importante per il Nordic Walking, che si andrà via via a perfezionare negli anni successivi, tanto che tutti gli istruttori SINW dal 2014 hanno modo di poter abbinare alla propria qualifica quella di istruttore federale.

Non ci si ferma qui e il Nordic Walking SINW entra sempre di più anche nel mondo sportivo attivo: l’atleta italiano di salto in lungo Marcell Jacobs Lamont, grazie al suo coach Gianni Lombardi istruttore SINW, inserisce nel suo programma di allenamento sempre più frequenti sedute con i bastoncini, recuperando in questo modo molto più velocemente da un infortunio e potenziando le sue performance che lo vedranno conquistare la migliore prestazione italiana juniores nel salto in lungo indoor ed entrare in finale agli europei con un salto di 7.45.

Ci fa piacere che un briciolo dei sui successi passati, attuali e sicuramente futuri, sia anche merito dello staff SINW – composto da Fabio Moretti, Alessandro Pezzatini, Silverio Valerio, Rossella Pardelli, Claudio Slomp, Valentina Lanz, Maria Sommella, Nicoletta Piacentini e con il contributo tecnico della Fizan – che lo ha seguito ai suoi esordi juniores!

Marcell non è però l’unico a cimentarsi con il Nordic Walking per la propria preparazione: anche i ragazzi allenati da Marisa Masullo, una delle più grandi campionesse dell’atletica italiana, sviluppano via via – seguiti sempre da Fabio Moretti – nel loro training alcune andature che servono a far percepire ai ragazzi il valore di questo tipo di allenamento con momenti di divertimento e soprattutto nuovi stimoli psico-fisici.

la SINW su TV e STAMPA

Anche la stampa si interessa sempre di più al Nordic Walking e riconosce la Scuola Italiana come interlocutrice principale per divulgare questo nuovo modo di camminare e fare sport.

È nel febbraio del 2013 che la trasmissione GEO & GEO, condotta da Sveva Sagramola, invita Pino Dellasega e Fabio Moretti a presentare il Nordic Walking e il Nordic Walking invernale; ed è nello stesso mese che sulla rivista Camminare si parla diffusamente del Dymon-walk (il primo bastoncino strumentato sviluppato dal dott. Alessandro Pezzatini e dai suoi collaboratori con la Scuola Italiana NW) per far capire gli aspetti funzionali e biomeccanici della disciplina.

trasmissione di genere documentario
(in onda dal 1984)

GEO & GEO

Il Nordic e la salute

Gli aspetti medico-sanitari sono infatti un altro filone che la SINW porta avanti per dare alla disciplina sempre più solide basi scientifiche, tanto che a maggio viene organizzato il Primo Convegno Nazionale “La salute cammina con … Nuove frontiere per promuovere salute sul territorio: il Nordic Walkingin cui vengono presentate in un’unica giornata tutte le applicazioni in ambito riabilitativo e salutistico, raccogliendo i pareri di medici ed esperti della salute sulle esperienze innovative legate all’esercizio motorio del Nordic Walking.

Il Festival e il Camp

Questo non fa perdere di vista, però, l’aspetto aggregativo e socializzante che è sempre alla base del movimento e della SINW.

A luglio è il Parco Nazionale del Gran Paradiso a Cogne a fare da splendida cornice alla edizione dell’International Nordic Walking Festival: tre giornate all’insegna del benessere, della natura e dell’amicizia con un ricco programma di camminate, incontri, lezioni, esercitazioni di nordic walking che rendono anche questo Festival davvero indimenticabile.

Nel mese di settembre è poi Bassano del Grappa a tingersi di rosso e riempirsi di allegria con il Camp riservato agli istruttori. Oltre 200 istruttori partecipano ai due giorni di scambi e incontri, sia già impostati, sia legati ai progetti di sviluppo futuri della Scuola, primo tra tutti l’esportazione della metodologia delle 5 fasi che verrà via via adottata in molti paesi stranieri come Israele, con Itsik Levy, e Romania, con Barbara Lombardi.

Gli eventi, gli incontri, i sorrisi ...

Tra i tanti eventi nazionali ricordiamo la NordicWalkingVenice, che a settembre vede ben 1200 nordic walkers invadere le calli e gettare le basi per altri appuntamenti che nel 2014 si terranno in altre città d’arte come Roma e Siena, e l’adesione della SINW con tutti i suoi istruttori alla seconda edizione della Giornata Nazionale del Camminare organizzata da FederTrek, con cui la Scuola instaura un’importante partnership che si svilupperà anche in futuro.
Obiettivo comune è quello di mettere in rete tutte le realtà che promuovono il camminare come elemento fondante per raggiungere una maggiore qualità della vita di ogni singolo individuo e un nuovo modo di vivere il rapporto con la città e con il territorio.

La squadra cresce

Durante tutto l’anno si susseguono tanti corsi, sia di formazione (nuovi istruttori e nuovi maestri) che di specializzazione e la grande squadra rossa si allarga sempre più, diffondendosi a macchia d’olio su tutto il territorio nazionale.

Siamo partiti a piccoli passi e in silenzio, abbiamo lavorato con umiltà, realizzato grandi numeri e ora cominciamo a raccogliere i frutti … ma il meglio deve ancora venire.

La Storia continua…

L'Albero SINW

Colleziona tutti i tasselli, al termine della raccolta avrai formato l’Albero SINW.

Un albero che anno dopo anno si è arricchito di tanti frutti e tante emozioni.

Lo vedrai crescere, come noi lo abbiamo visto crescere e diventare sempre più rigoglioso in tutti questi anni.

Lo vedremo arricchirsi sempre più di frutti rossi e di pettirossi. Uniti tutti insieme dalla passione delle nostre divise ROSSO SINW.

Chiudi il menu