Tecnica e Didattica tra storia e cultura

Venaria Reale (TO), il paese che ha ospitato il Corso di Approfondimento sulla “Tecnica e Didattica dell’insegnamento applicate alla pratica del Nordic Walking”, è decisamente interessante sia dal punto di vista storico che culturale.

Per questo momento di studio e movimento, organizzato dalla Scuola Italiana Nordic Walking, e accolto da una soleggiata primavera, Nicola Coppolaro e Marisa Girelli, hanno curato tutta la logistica con la preziosa collaborazione di Marcello Mastroleo e Massimo Nadalini. A tutti i Tecnici SINW, per l’occasione, è stato riservando un trattamento gastronomico di vera eccellenza, proponendo i pranzi nella prestigiosa sede della Scuola Alberghiera, all’interno del Parco Regionale ‘La Mandria’.

Il primo giorno è stato entusiasmante, ricco di pratica su coordinazione e laboratorio creativo dove gli allievi hanno “provato”, “sentito”, “accolto” esperimenti didattici e cominciato a “destrutturare” per “ricreare”.

Il secondo giorno è stato all’insegna dell’” innovazione” mirata a cercare metodi di perfezionamento della tecnica che esaltano il “sentire” più che il “fare”.

Continuiamo a seminare quello che diventerà il germoglio del movimento, della messa in moto di corpi ricettivi per fiorire in un benessere che il cammino, lo schema motorio base, ci riserva sempre con grande… spinta!