Il CAMP SINW 2023

Raccontare questo evento, oggi, è davvero una responsabilità!

Rientrati oramai tutti alle proprie dimore e riguardando le belle immagini, i messaggi della vissuta Chat WhatsApp “Camp Istruttori 2023”, riservata agli oltre 100 partecipanti, è come fare un rapido “rewind”.

Sintetizzare brevemente un anno di lavori, studi e progetti, presentati e condivisi in due giorni, sarà davvero molto impegnativo, ma noi vogliamo farlo e lo faremo perché questa “qualità SINW” merita un’attenzione speciale.

Il CAMP è terminato e nell’animo di molti ha lasciato quattro parole: Concretezza, Apertura, Motivazione e Programmazione.

Concretezza perché è stato ricco di contenuti teorici ma allo stesso tempo tangibili ed esperienziali, soprattutto durante la parte pratica.

Apertura perché ha dato vita a nuove forme, nuove strade e nuovi percorsi accessibili, per chi vorrà fare dei passi in avanti.

Motivazione perché ci ha fatto comprendere, forse più di altre volte, che dipende da noi e che abbiamo tutti la possibilità di contribuire e crescere come Scuola e come Tecnici.

Programmazione perché da subito si dà seguito ad un articolato piano di lavoro che coinvolge tutta la nostra Scuola dal basso verso l’alto e viceversa.

Questo Camp è stato il Camp della condivisione, dei sorrisi, ma soprattutto è stato il Camp delle scelte: scegliere di esserci e fare la differenza perché la differenza sta proprio nel fare o nel non fare in funzione degli obiettivi che si perseguono.

Parlando di obiettivi e di sviluppo, a breve, seguirà anche un articolato “racconto” per riassumere le attività proposte, anche e soprattutto in rispetto e considerazione di chi purtroppo non ha potuto essere presente fisicamente.

Oggi invece vogliamo che sia il giorno dei ringraziamenti, perché per organizzare questo importante momento istituzionale, orchestrato sul palco del Comune di Trecastagni (CT) da una regia Maestra, anzi una regia “Master”, si sono messi in gioco davvero tanti musicisti e primi tra tutti i nostri colleghi dall’ASD Nordic Walking Etna ai quali va un sentito e profondo GRAZIE per averci accolto, ospitato e fatto sentire a casa. La soddisfazione e il calore per averci fatto atterrare sulla loro isola si leggeva negli occhi; la logistica, i trasferimenti e tutte le varie non erano così scontate ma siete stati semplicemente straordinari in tutto!

Un grazie va alla Scuola Italiana Nordic Walking in particolare a tutta la Segreteria per la precisa attività di gestione in sinergia con l’organizzazione.

Ringraziamo il Consiglio Direttivo, sempre in prima linea, che con grande volontà ha dato movimento ed entusiasmo ai suoi gruppi di lavoro.

Ringraziamo il nostro Presidente per tutto l’impegno e tutto quello che ha saputo mettere a disposizione attingendo alla sua lunga esperienza in ambito sportivo e associativo e per le parole che ha espresso nella relazione di apertura del Camp.

Ringraziamo la Commissione Tecnica che con il focus lungimirante sul futuro ha saputo creare un articolato programma, coinvolgente a 360 gradi ed ha presentato le basi del futuro corso Master e dei prossimi corsi di Approfondimento tematici seguendo criteri stabiliti precisamente.

Ringraziamo Il Team Comunicazione che ha coordinato graficamente l’evento seguendo i 4 elementi e tutti i contenuti riuscendo ad essere puntuale e preciso nel condividere le informazioni utili.

Ringraziamo la neo Commissione Riferimento Territoriale che ha presentato il progetto di sviluppo delle Commissioni Riferimento Zonali e ha invitato ad un coinvolgimento da parte dei Tecnici.

Ringraziamo il Team corso Allenatori che ha presentato il nuovo corso in programma ad ottobre a Cesena.

Ringraziamo il Consulente amministrativo e gestionale per l’interessante intervento sulla riforma dello Sport.

Ringraziamo per le presentazioni di servizi e delle opportunità di sviluppo nonché di confronto e condivisione partendo dall’App Nordic Walking Park, il Progetto Sport City che si è appena svolto su tutto il territorio italiano e l’International Nordic Walking Sport e Meeting in programma per il prossimo ottobre nella regione Veneto.

Ringraziamo il nostro Medico Sociale per l’interessante relazione sull’osteoporosi, la “ladra silenziosa”.

Ringraziamo tutti i Referenti del Nordic Walking Agonistico ovvero il circuito Race FIDAL e il circuito Style, che sono stati ampiamente presentati e che hanno permesso a molti di noi di mettersi in gioco animando la piazza principale del paese.

Questo Camp, con sede a Trecastagni (CT) si è distinto anche grazie alle numerose attività Holiday che sono state proposte ed organizzate permettendo di scoprire e vivere lo spettacolare territorio limitrofe, che attraverso il vulcano Etna e la terra lavica unisce il cielo al mare.

Quindi, un ringraziamento anche alle attività commerciali che ci hanno ospitato e a tutte le Autorità locali per il loro benvenuto, unitamente alle forze dell’ordine che permesso ed assistito le attività all’aperto.

Tra le attività commerciali ringraziamo Fizan e Mediafun, aziende di riferimento nel settore e nostre partner presenti per il supporto tecnico, in particolare Mediafun per la maglietta dell’evento omaggiata ai tutti i partecipanti.

Ma soprattutto ringraziamo ancora voi, Tecnici che avete deciso di essere presenti e vicini anche in terre più lontane, grazie a questa scelta abbiamo dimostrato ancora una volta che siamo in tanti ad avere un cuore che batte forte e colora di rosso le nostre vie, ancor di più quando siamo insieme e uniti.

Terminiamo i ringraziamenti ritornando all’ASD Nordic Walking Etna che in chiusura di evento ha passato il testimone per l’edizione Camp 2024 all’ASD Nuova Virtus Cesena con un momento toccante.

Alla Romagna vanno adesso tutti i nostri migliori auguri di un meritato successo in un momento di grande attività e ripresa come questo.