fbpx

Gioca Nordic a Roma, il Nordic Walking allegro e per tutti

Domenica 23 maggio da ricordare, un’esperienza da ripetere ed emozioni a dismisura. E’ questa la sintesi del Gioca Nordic a Roma, organizzato da Giuseppe Corsini, Serena Ribotta e Rossella Lavoratornuovo, tecnici della SINW. Al parco di Tor Fiscale 31 bambini  sordi e udenti, compagni di scuola, amici e fratelli e sorelle uniti dalla comunicazione  in lingua dei Segni Italiana, guidati dall’Istruttore sordo della SINW Giuseppe Corsini, insieme a Serena Ribotta, Concetta Carideo e Fabio Moretti, presidente della Scuola Italiana di Nordic Walking, tutti assieme per una mattinata di giochi con i bastoncini da nordic walking, consegna dei diplomi di partecipazione al Gioca Nordic e tanti gadget per i bambini. La giornata è proseguita con il pic nic al parco con i rispettivi genitori presenti anche durante l’intera attività di Gioca Nordic. Nel pomeriggio una camminata con i bastoncini, bambini e genitori insieme, accompagnati da Cristiano Tancredi e Sofia Nicolò, volontari Retake del Parco degli Acquedotti, insieme ad altri loro colleghi, per sensibilizzare bambini e ragazzi sulla tutela e il rispetto dell’ambiente e l’importanza della raccolta differenziata. Momento di incontro fondamentale per tutti dopo mesi di didattica a distanza e di lockdown: un’occasione per fare attività motoria all’aria aperta e per socializzare, sempre con il rispetto delle norme anti COVID-19.

Stefano Suriani

nordic walking italiano ufficiale

Il Nordic Walking è la camminata naturale con l’ausilio funzionale dei bastoncini.
Facile, poco costoso e divertente si pratica all’aria aperta, fa bene al cuore e circolazione, rafforza braccia e spalle, migliora la postura della schiena e tonifica glutei e addominali. Unisciti a noi!

Chiudi il menu