Cammino l’Italia – Route 36 : alla scoperta di Padova

Padova, la dotta, è stata la destinazione della Route 36 di Cammino l’Italia. A ricevere il testimone dal maestro Francesco Verza, del Nordic Walking Granzette, Maria Antonella Ricci maestra del Nordic Life Sport Outdoor.

Lo start è stato dato dal “Giardino dei Giusti nel Mondo”, un parco di Padova creato per onorare coloro che si sono opposti ai genocidi del XX secolo.

Da lì il percorso si è snodato lungo i corsi d’acqua della città fino alla Torre della Specola e Prato della Valle.

La camminata è stata anche un racconto itinerante perché durante il tragitto l’Istruttrice SINW e Guida Turistica, Cinzia Zorzi, ha illustrato la città nei suoi aspetti naturalistici e storico/culturali grazie a cuffie che hanno permesso di ascoltare nel dettaglio ogni spiegazione. Il percorso è proseguito lungo gli argini dei canali che attraversano la città, fino ad arrivare all‘antica Torlonga del Castello Carrarese, detta poi Torre della Specola, osservatorio di difesa della città.

Poi il gruppo ha attraversato Prato della Valle, che è la più grande piazza di Padova e la terza piazza più grande d’Europa.

Route 36 si è conclusa con il ritorno al Giardino dei Giusti nel Mondo, con il passaggio di testimone da parte della mascotte “King Arthur”, un Golden Retriever di un anno, alla Route 37, in Riviera del Brenta.

Questo slideshow richiede JavaScript.