fbpx

Analisi biomeccanica ed interazione posturale basale nel Nordic Walking


Questo corso, dopo oltre trenta programmazioni, è finalmente arrivato alla sua forma definitiva, titolo compreso. Il continuo aggiornamento dei contenuti e della stessa didattica aveva suggerito un secondo modulo più applicativo che da oggi vive invece di vita propria, rinominato attualmente in “Dalla Biomeccanica del Cammino a quella del Nordic Walking(senza più la propedeuticità del primo). Nel tempo, l’evoluzione appena ricordata ha permesso l’integrazione dei contenuti funzionali alla nostra disciplina dei due moduli.

Sicuramente uno dei corsi di specializzazione più interessanti e finalizzati che la Scuola Italiana Nordic Walking offre ai propri istruttori, il corso di “Analisi biomeccanica ed interazione posturale basale nel Nordic Walking” mette le basi per la “grammatica del movimento”. L’integrazione tecnica dei bastoncini durante la deambulazione ha un valore oggettivo finalizzabile a molte situazioni specifiche per le quali potrà fare la differenza, aiutando i partecipanti ad acquisire contenuti di fondamentale importanza, consentendo maggiore attenzione e professionalità per gli allievi durante le lezioni.

Il corso è tenuto dalla maestra SINW Silva Scardovi, rieducatrice posturale e osteopata insieme al master trainer SINW Alessandro Pezzatini, chinesiologo e biomeccanico. Ambedue si occupano da tempo di rieducazione funzionale e riattivazione motoria, con particolare riguardo all’utilizzo della deambulazione assistita (cammino con bastoncini). Le loro conoscenze sia teoriche sia pratiche saranno al servizio degli istruttori convenuti perché possano imparare a trasmettere ai loro allievi attenzioni e capacità necessarie per poter sviluppare in modo ottimale e specifico la miglior tecnica relativa applicata al movimento caratterizzante la nostra disciplina.

Il corso di una sola giornata è a numero chiuso, limitato ad un massimo di 20 persone. Il programma, che si presenta molto articolato ed interessante, è il seguente:

  • caratterizzazione individuale del carico dinamico nel movimento di base

  • l’inserimento dei bastoncini finalizzati all’ausilio alla deambulazione

  • interazione segmentale e recupero dei 4 appoggi funzionali

  • lo stato dell’arte nelle conoscenze oggettive della disciplina

  • il piede, organo di senso e base dinamica: percezione soggettiva

  • masse ed intermasse, diagonali di movimento

  • correlazione emozionale e posturale

Pausa pranzo ore 13,00: ripresa alle 14.15 circa. A seguire:

  • la grammatica del movimento: esercizi pratici

  • catene muscolari disfunzionali e conseguenti alterazioni dinamiche

  • teoria e pratica per migliorare le basi dell’equilibrio dinamico e la continuità di movimento

  • caratteristiche individuali in relazione alle alterazioni dinamiche nel NW

  • contromisure per la normalizzazione della simmetria funzionale

  • riscontro didattico ed applicativo esperienziale

  • test scritto di verifica dell’apprendimento

  • discussione conclusiva

  • termine e consegna degli attestati prevista per le 17.30 – 18,00

Le date dei corsi in programma e la scheda di iscrizione sono visibili alla pagina “programma corsi“.

La quota di partecipazione al corso di specializzazione è di €. 120,00