I nuovi istruttori di Winter Nordic Walking a Camporotondo (AQ)

8 marzo 2017  

IMG_9310 copiaL’arrivo in quel di Camporotondo (Abruzzo) per il corso di qualificazione di Winter Nordic Walking non era stato dei più confortanti: inizio della salita fuori dall’autostrada con il sole ma destinazione con nuvoloni neri e vento abbastanza forte, il tutto contornato da assenza quasi totale di neve… dopo la meraviglia iniziale i gestori dell’albergo ci spiegavano che i giorni precedenti sole e alte temperature hanno fuso la neve molto velocemente; da quel momento in poi è stato un continuo controllare le previsioni meteo per capire come si sarebbe potuto gestire il corso. Dopo la decisione, meteo dipendente, di svolgere la parte teorica durante il sabato, la domenica mattina le condizioni sono tornate ad essere invernali e al risveglio già qualche centimetro di IMG_9299 copiacoltre bianca aveva cambiato l’aspetto del paesaggio e col passare del tempo quasi 20 cm si sono posati al suolo permettendo il regolare svolgimento della parte pratica. L’interesse dei partecipanti, l’interattività delle lezioni ma soprattutto la simpatia del gruppo ha fatto il resto e anche questa volta il risultato, secondo il parere del Master Trainer Daniele Frigerio, è stato più che positivo.
Forse resta solo il piccolo rammarico che la stagione invernale volge al termine e per dare sfogo alla voglia di insegnare il WNW bisognerà attendere il prossimo inverno, ma le montagne abruzzesi e laziali restano li pronte ad accogliere fra qualche mese gli istruttori e i loro camminatori armati di Rak e tanta voglia di divertirsi.
Complimenti ai neo istruttori WNW:IMG_9298 copia
BETTI MARCO
BUCCHI SABRINA
CARIDEO CONCETTA
CASENTINI FABIO
DE PROPRIS ROBERTA
DEGNONI ANGELO
MASIERO DONATELLA
MASSACESI MASSIMO
MICONI ALESSANDRO
MONTEFERRI PAOLA
MURGESE MANUELA

Commenti

4 Commenti on "I nuovi istruttori di Winter Nordic Walking a Camporotondo (AQ)"

  1. Roberta De Propris on mer, 8th Mar 2017 22:07 

    Lo avevamo fortemente voluto
    Nonostante le condizioni fossero dubbie fino all’ultimo giorno
    E’ andata benissimo siamo riusciti a sfruttare il tempo a nostro favore
    Svolgendo quasi tutta la parte teorica il sabato e lasciandoci la possibilità di muoverci altrove , qualora non avesse nevicato , il giorno dopo .
    Il master trainer Daniele Frigerio ci ha incantati con i suoi racconti ed il signor Mario con le sue pietanze !!!! Sono stati due giorni di “sole pieno”
    Nonostante le condizioni meteo
    Grazie grazie ❤❤

  2. Marco Betti on mer, 8th Mar 2017 23:37 

    Corso interessante e splendida compagnia. Al master Trainer Daniele Frigerio i miei complimenti per la passione, la competenza e la simpatia.

  3. Concetta on gio, 9th Mar 2017 12:52 

    A Camporotondo il Master Trainer, Daniele Frigerio, e’ riuscito a tenere alto il livello di coinvolgimento e di attenzione di tutti i partecipanti con un piano B che e’ risultato vincente, date le condizioni meteo che non lasciavano presagire niente di buono.
    L’affiatamento del gruppo ha fatto il resto.
    La forte motivazione di noi partecipanti non ha concesso al Master neanche un momento di pausa, incalzandolo con richieste di informazioni che si sono estese al di fuori delle ore canoniche del corso. E lui e’ stato sempre al gioco.
    Grazie a Daniele e a tutti!

  4. Massimo Massacesi on ven, 10th Mar 2017 18:02 

    Friz ha dedicato una intera mezza giornata nel spiegarci le nostre responsabilità nell’esercitare il futuro ruolo di Istruttori NW “sulla neve” e di quale dovesse essere il nostro campo di azione. Ha dimostrato competenze che andavano ben oltre ai contenuti del corso. Il giorno dopo – Lunedì – io con Alex e Friz (ben due AMM – un lusso per me) ho vissuto una ricca esperienza nella quale abbiamo percorso con le Rak in neve battuta circa 12 km in bellissimi posti all’interno del Parco Nazionale d’Abruzzo dove da un lato vedevamo il Gran Sasso e dall’altro la Camosciara… ma Friz non perdeva occasione per spiegarci a noi due – neo istruttori WNW – tutto quello che poteva per farci valutare gli eventuali possibili rischi del luogo… un vero COACH in montagna e sulla neve. E, seppure questi luoghi erano più noti a noi che a lui, almeno io li ho guardati con occhi nuovi imparando a valutare situazioni diverse. A questo punto non ci resta che partire con le attività di formazione che chiaramente faremo alla base nel campo che sarà appositamente curato e battuto per poter intraprendere le prime lezioni. Friz un grazie infinito per la grande passione che hai saputo trasmettere !!!

Lascia un commento all'articolo che hai appena letto !