fbpx

Grande interesse per il corso SINW Nordic Walking e Diabete a Recoaro (VI)

22 Giugno 2019  
archiviato in News

Approfittando del weekend destinato alla formazione che ha visto sabato 25 il nuovo corso di Comunicazione svolgersi a Padova, alcune “giubbe rosse” hanno deciso di prendere al volo anche la proposta del corso “Nordic Walking & Diabete”, in programma domenica 26 a Recoaro (Vicenza).

Una nuova versione del corso attivo fino a due anni fa, rimesso in campo dalla Scuola approfittando delle competenze dei medici Stefano Grandesso (Maestro SINW) e Milena Colzani (Istruttrice SINW), (peraltro impossibilitata a partecipare di persona al corso per motivi di salute, ma che ha contribuito alla stesura del materiale didattico), che ha raccolto interesse e attenzione da parte da istruttori, maestri e master trainer provenienti da Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia-Giulia e che hanno partecipato più attivamente che mai alla giornata di approfondimento.

La patologia diabetica, considerata ormai l’epidemia dei giorni nostri, ha una incidenza così alta che nei gruppi di walkers che ogni giorno si portano a camminare è quasi impossibile che non siano presenti persone affette da diabete, anche non ancora diagnosticato.

Ecco perché il programma ha toccato temi sanitari, ma anche sportivi: partendo dalla definizione della malattia, si è passati alla diagnosi, alle complicanze, per poi trattare effetti benefici e controindicazioni alla pratica sportiva per i pazienti affetti da diabete di tipo 1 e di tipo 2, la necessità dell’automonitoraggio glicemico, il trattamento di quella che è la complicanza principale con cui si rischia di avere a che fare (l’ipoglicemia), per poi andare su temi relativi all’indice glicemico e alla piramide alimentare dal punto di vista del diabetico (perché mai gli istruttori non devono essere consci anche degli stili di vita più idonei, oltre a quello dell’esercizio fisico?), prologo alla preparazione alimentare ad attività di Nordic Walking adattata ai diabetici; si è poi concluso il corso con una discussione molto partecipata sulle modalità di coinvolgimento di camminatori diabetici e su come rapportarsi con l’associazionismo.

I presenti, interagendo continuativamente, hanno dimostrato estremo interesse per l’argomento e per come è stato presentato, cosa che hanno evidenziato anche nel post-test allorquando è stato chiesto loro di dare un giudizio sul corso, con le eventuali criticità e possibili azioni di miglioramento.

Molto apprezzata la visita del Presidente SINW Fabio Moretti nel pomeriggio: dopo aver preso parte ad una parte della didattica, ha accompagnato il gruppo nella passeggiata per le vie di Recoaro, cittadina sempre piacevole, anche se un po’ abbandonata.

E già qualcuno sui social ha chiesto una edizione del corso nel Centro-Sud: la disponibilità dei relatori c’è, chissà che a breve non si decida di accontentare le richieste.

Il Nordic Walking e la SINW sulla rivista Alpstyle

21 Giugno 2019  
archiviato in News

La Scuola Italiana di Nordic Walking ha collaborato all’uscita del primo numero della rivista Alpstyle, agguantando l’opportunità di far conoscere a tantissimi appassionati di sport la nostra disciplina e naturalmente la SINW. La rivista è scaricabile gratuitamente, fino al primo luglio, dal sito www.alpstyle.it e inserenso nome, cognome e mail direttamente in homepage. L’articolo dedicato al Nordic Walking e alla SINW è a pagina 70.

Stefano Suriani, Istruttore SINW e giornalista

Un Istruttore SINW scelto come docente a Scienze motorie all’Università di Ferrara

14 Giugno 2019  
archiviato in News

Anche in questa’Anno Accademico 2018/2019 un istruttore della SINW, dopo Piera Perri lo scorso anno, ha ottenuto la cattedra come docente del Corso di Nordic Walking in Laurea Magistrale di Scienze Motorie all ‘Università di Ferrara.
Il Corso che si è svolto dal 5 aprile al 6 giugno per un totale di 24 ore di insegnamento ( 4 ore teoriche in aula e 20 ore di pratica all’aperto ) si è concluso con una prova di esame comprensiva di una parte scritta ( 3 domande aperte ) ed una parte pratica ( tecnica parallela, andatura con un bastoncino, tecnica alternata e tecniche avanzate ) che tutti i 10 studenti iscritti hanno brillantemente superato.
Per il programma mi sono avvalso della didattica di insegnamento delle 5 fasi promossa dalla SINW e del prezioso bagaglio tecnico ricevuto ai vari Corsi di specializzazione.
E’ stata per me una importante ed indimenticabile esperienza di grande soddisfazione professionale.
Grazie SINW!
Stefano Camilli

Complimenti ai nuovi Istruttori diplomatisi a Limone (CN)

14 Giugno 2019  
archiviato in News

Nel pomeriggio di domenica 9 giugno si è concluso il corso di formazione per istruttori SINW che ha avuto come sede Limone Piemonte (CN).

Dopo un primo modulo caratterizzato da continue precipitazioni e che ha visto i partecipanti lavorare in modo approfondito sui concetti sviluppati con la teoria, il secondo ha permesso, grazie ad un sabato splendido ed una domenica con qualche piovasco ma che non ha influenzato più di tanto lo svolgimento, di poter svolgere in maniera molto efficace tutto il lavoro sul campo con continue prove finalizzate allo sviluppo della progressione didattica.

Fra i momenti di intenso lavoro non sono mancati intermezzi di divertimento e convivialità che hanno permesso a tutti di vivere serenamente e in armonia queste giornate anche grazie alla location scelta dalla associazione Alpi del Mare (referente logistica del corso). I master trainer Frigerio e Votero hanno potuto così proporre e gestire al meglio le lezioni arrivando alla conclusione auspicata e cioè quella di avere al termine del corso dei nuovi validi colleghi istruttori.

Davvero tanti complimenti a tutti per il risultato ottenuto nella consapevolezza di essere solo all’inizio di un bellissimo cammino che necessita di tanta dedizione per ogni aspetto che lo compone.

CROCE NICOLETTA
MELLANO PATRIZIA
RAVASI ROBERTO
REVELLI MANUELA
ROULPH VINCENT BERNARD
TODONE MARCO

Offanengo 8 e 9 giugno 2019, tredici Maestri per la SINW 2.0

10 Giugno 2019  
archiviato in News

Il percorso per accedere al corso Maestri SINW è sicuramente motivante, mai facile e per Istruttori che ci vogliono mettere faccia ed impegno, sia prima che dopo.

Chi accede al corso Maestri deve passare una selezione tecnica, avere spuerato i corsi di specializzazione richiesti, presentare un curriculum che viene vagliato dalla Commissione Tecnica e non ultimo, rimettersi in gioco per una due giorni che alla fine assegna o non assegna la sospirata qualifica.

Ma perché un Istruttore, anzi un buon Istruttore, che ha competenze, passione e capacità si mette in gioco ancora una volta, nonostante tutto, nonostante i suoi camminatori già gli riconoscano il ruolo che si è conquistato “sbacchettando” con loro magari per anni?

Semplice la risposta, anche se probabilmente ce n’è più d’una, perché la voglia di dare di più, di aver ancora maggiori conoscenze, affinare la tecnica, spronare i propri camminatori a diventare a loro volta istruttori, ti porta a provarci.

Il corso Maestri 2019 è stato all’insegna della SINW 2.0, dove tutti i presenti, nessuno escluso, hanno capito che la SINW sta ripartendo senza se e senza ma, dalla base, con il contributo di tutti, con l’aiuto di tutti e senza escludere nessuno.

Questo è quanto hanno percepito e condiviso i partecipanti al corso Maestri 2019.

Un gruppo motivatissimo, coeso, che sembrava lavorasse insieme da sempre, dove tutti hanno messo la loro esperienza a disposizione del compagno.

Giorni con condizioni atmosferiche altalenanti, molto caldo ed umido, che però mai hanno fermato la volontà di chi stava cercando di mettere a frutto i consigli di Master Claudio Slomp e Stefano Orsato.

La volontà ha fatto superare molti limiti e ci ha consegnato i seguenti nuovi MAESTRI di Nordic Walking:

Luca Bergamin

Laura Bincoletto

Paola Bongiovanni

Sabrina Bottini

Stefano Carbonieri

Michela De Ponti

Alberto Idi

Annamaria Masciandaro

Elena Miola

Nicoletta Nicita

Massimo Novello

Mariagrazia Roccaro

Sara Scarpa

 

A tutti Voi, un grazie per aver creduto ancora una volta nella formazione SINW e un grosso augurio di un buon lavoro nel Vostro nuovo ruolo.

Nordic Walking al Campo Scuola per i ragazzi con diabete

6 Giugno 2019  
archiviato in News

Si è appena concluso a Bardonecchia (TO) un Camp , riservato ad  adolescenti dai 14 ai 18 anni, per una attività educativa e terapeutica rivolta a ragazzi con diabete tipo 1.

I Ragazzi e gli operatori, hanno partecipato ad un campo scuola, dedicato all’attività sportiva, ed alla ricerca e tecnologia, presso il Villaggio Olimpico, dal 16 al 19 maggio 2019.

Il campo è  stato coordinato e promosso dal Centro di Diabetologia Pediatrica dell’ospedale Regina Margherita della Città della Salute di Torino, dove i ragazzi sono seguiti, con la collaborazione della Struttura Universitaria di Scienze delle Attività Motorie e Sportive, dal ricercatore dott. Federico Abate Daga e dal professore Cravero Davide.

Al campo hanno partecipato anche ragazzi ed operatori di altri Centri di Diabetologia, in particolare dall’ospedale San Raffaele di Milano, dall’Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo e dall’ospedale Infantile Cesare Arrigo di Alessandria. Tale progetto è sostenuto dalle Associazioni di Pazienti AGD Piemonte e Valle d’Aosta, Sostegno 70 e Jada.

Durante il soggiorno, i ragazzi  hanno svolto diverse attività fisiche tra le quali Nordic Walking, Pilates e Fitness indossando, sempre , dei sensori glicemici e cardio-frequenzimetri di ultima generazione, per osservare e monitorare in maniera continuativa, e studiare in modo scientifico, l’andamento glicemico correlato alla prestazione fisica.

Quattro giorni molto intensi in cui i ragazzi hanno svolto il corso base di Nordic Walking, ricevendo anche l’attestato della SINW,  attività di Pilates ed esercizi con gli attrezzi, coordinati dal Prof. Cravero Davide istruttore anche di NW.

Prof. Cravero Davide

Benvenuto nella SINW a “I magnifici 7”. Corso istruttori a Sirolo maggio 2019

1 Giugno 2019  
archiviato in News

Nella splendida cornice naturalistica di Sirolo (An), la perla della Riviera del Conero, si è svolto per la 7° volta il Corso Istruttori della Scuola Italiana Nordic Walking.

Domenica 26 maggio si è concluso il Corso, dopo due moduli impegnativi e condizionati dal clima pazzerello e piovoso che ha caratterizzato tutto il mese di Maggio, ma nello stesso tempo entusiasmanti. Sotto la guida e supervisione del Master Trainer Graziano Baleani si è lavorato intensamente sul perfezionamento della tecnica andando a gettare le basi e formare la preparazione sulla didattica, facendo entrare gli aspiranti nel vivo del “ruolo di istruttore SINW”.

Vi hanno partecipato 7 allievi giunti dal centro sud Italia, come la Campania, l’Abruzzo, la Toscana e ovviamente le Marche,  un gruppo di persone che sin da subito si è mostrato unito, concentrato a raggiungere, con grande serietà, l’obiettivo!

E’ stato bello veder crescere e sostenere il gruppo, autodefinitosi “i magnifici 7” e crediamo che questi  nuovi istruttori contribuiranno sicuramente a diffondere la nostra passione per il Nordic Walking nei loro territori!

Diamo il benvenuto nella Scuola a:

1) Casagli Giulia
2) Catapano Ersilia
3) Fagiani Tommaso
4) Luciani Tonino
5) Mauro Anna Maria
6) Pasquini Tiziana
7) Somma Luigi

Un ringraziamento speciale per avere curato la logistica del Corso va a Monica Pasquinelli Master Trainer Sinw, alla famiglia Canori dell’Hotel al Parco di Sirolo e
a Giorgio titolare del Ristorante della Rosa che come sempre, ci hanno riservato una grande accoglienza.

 

Graziano Baleani
(Master Trainer del Corso)

4° Camminata “Tramonto tra Conca e laguna” – 2 giugno 2019

30 Maggio 2019  
archiviato in News

Il gruppo di Asd Venezia in Cammino della Città Metropolitana di Venezia, che annovera tra le sue fila molti Istruttori della SINW, invita a partecipare domenica 2 giugno a Pontegardi di Quarto d’Altino (VE), alla quarta Camminata “Tramonto tra Conca e laguna”.

La manifestazione rappresenta la sesta tappa del circuito “#tuttinsiemeaVic2019”, evento ideato dal gruppo dell’Asd Venezia in Cammino, e si caratterizza per un percorso di 13,4 km, colmo di emozioni e di paesaggi incantevoli, interamente sugli argini dei fiumi e dei canali Sile, Silone, Siloncello e Taglietto, oltre che sulle vecchie strade della città romana di Altinum.

incorporato da Embedded Video
Download Video

 

Bastoncini leggeri, dove esperienza e passione per il nordic si fondono nel prodotto: ecco la Fizan

27 Maggio 2019  
archiviato in News

La continua ricerca della leggerezza dei bastoncini, mantenendo intatta la tradizione, innovando i processi e i prodotti, con una competenza diretta.

E’ la sintesi del brand Fizan, la casa fondata da Domenico Fincati nel 1947, che rappresenta un’azienda leader nella produzione dei bastoncini necessari per la pratica del Nordic Walking, che opera a Rosà in provincia di Vicenza.

La SINW recentemente ha rinnovato la convenzione anche con la Fizan e abbiamo e rivolto alcune domande ad Andrea Zaltron, titolare della ditta e nipote del fondatore, diventato da due anni istruttore della SINW assieme a Roberto Pegoraro, suo collaboratore. “Mio nonno era originario dell’altopiano di Asiago e grande appassionato di sci e montagna. Ha dato vita a questa realtà partendo dalla sua passione e, nello svolgimento dell’attività, è stato un innovatore – ci racconta fiero Andrea: è stato il primo al mondo a produrre bastoni da sci utilizzando l’alluminio invece dell’acciaio o del bamboo. Continui investimenti in tecnologia e ricerca  – aggiunge Andrea – ci hanno aiutato a diventare un leader mondiale nel mercato dei bastoni da sci e da trekking, mantenendo le nostre radici in Veneto. L’esperienza maturata negli anni sui bastoncini da sci, sono stati fondamentali nella produzione di bastoncini per il nordic walking, dove la ricerca della qualità, della leggerezza, supportata anche da studi di laboratorio, ci ha permesso di riscuotere il favore sia della SINW, che attraverso i suoi istruttori ha avuto sempre un rapporto umano e tecnico con noi, sia della moltitudine di camminatori che hanno acquistato i nostri prodotti, sempre orientati verso il Made in Italy certificabile al 100%,  e alla sistematica innovazione dei processi produttivi e dei prodotti”.

“Poi la passione per il nordic walking mi ha catturato il cuore – ci dice orgoglioso Andrea – e assieme al Roberto, mio collaboratore, siamo diventati istruttori della SINW. L’ingresso nella famiglia della Scuola, oltre ad aver concretizzato una nostra passione, ci ha consentito anche di poter toccare con mano diversa e più consapevole, le esigenze che il cammino ci ha presentato, e recependo tali input abbiamo dato vita a prodotti nuovi che testiamo personalmente e, al fine di garantire il top, eventualmente ricalibriamo alla ricerca della perfezione”. Nel salutarci, Andrea rivolge l’invito ad ogni istruttore a visitare la sede aziendale e poter toccare con mano la vera produzione dei bastoni Made in Italy since 1947, con la passione immutata nel tempo, ereditata dal nonno, e incrementata dalla passione per il nordic, praticato e insegnato, che confluiscono in prodotti d’elite.

Stefano Suriani  Istruttore SINW e giornalista

Aumentare la consapevolezza dell’Istruttore, obiettivo raggiunto al corso di aggiornamento a Mogliano Veneto

24 Maggio 2019  
archiviato in News

Nonostante il maltempo che avrebbe voluto tenerci in aula, il corso di aggiornamento di Mogliano Veneto del 19 maggio scorso ha avuto un bel successo proprio per le attività svolte all’aperto cogliendo l’occasione di un momento di tregua dalla pioggia.

Tutti i partecipanti hanno infatti molto apprezzato l’approccio “sperimentale” dato alla parte pratica, durante la quale il Master Mario Fabretto ha voluto far mettere in gioco gli istruttori presenti con le diverse andature della tecnica SINW “ascoltando” le proprie percezioni e cercando di rispondere ai molti “perché” sollevati.

Con i corsi di aggiornamento si vuole infatti far crescere la consapevolezza dell’istruttore nei confronti di ciò che insegna e a chi lo insegna, permettendogli non solo di “ripassare” i concetti di base della nostra Scuola, che devono essere patrimonio comune e ben compresi da tutti gli istruttori, maestri e master, ma anche di imparare a destreggiarsi tra le infinite variabili emergenti sul campo attraverso lo scambio di idee ed esperienze con i colleghi.

Particolare attenzione è stata data al chiarimento di quelle parti che possono costituire dei punti deboli per l’istruttore se questi si avventura con affermazioni che non è poi capace di giustificare. Dal confronto è anche emerso che ancora circolano affermazioni sulla tecnica che non hanno mai trovato posto in SINW e che forse arrivano da sistemi di insegnamento, probabilmente oggi anch’essi superati, proposti tempo fa da altre associazioni.

Il lavoro in aula è stato molto intenso, proficuo e interessante, con il coinvolgimento di tutti i presenti. Un ringraziamento va al maestro Silverio Valerio e allo staff della sua associazione per l’ottima logistica fornita.

Mario Fabretto

Pagina successiva »